TARIFFE APPLICATE PER OPERAZIONI DI IMBARCO (DA CIGLIO BANCHINA A NAVE CON MEZZI DI BORDO) O SBARCO (DA NAVE A CIGLIO BANCHINA CON MEZZI DI BORDO) ED OPERAZIONI CONNESSE.

TARIFFE APPLICATE PER SERVIZI PORTUALI DI RIZZAGGIO DERIZZAGGIO O TACCAGGIO ED OPERAZIONI CONNESSE A DECORRERE DALL’01.01.2019

LEGNAME SLINGATA:
IMBARCO E/O SBARCO VETTA 5 UOMINI + 1 VERRICELLAIO

RESA TONN. 250 Euro 6,82 A TON.
AMMASSO Euro 1,07 A TON.
RICARICA Euro 1,07 A TON.

TUBI DI FERRO:
IMBARCO E/O SBARCO VETTA 5 UOMINI + 1 VERRICELLAIO

RESA TONN. 250 Euro 4,82 A TON.
AMMASSO Euro 2,41 A TON.
RICARICA Euro 2,41 A TON.

MARMETTO IN GABBIA:
IMBARCO E/O SBARCO CON DUE CARRELLI ELEVATORI
VETTA 5 UOMINI + 1 VERRICELLAIO + 2 CARRELLISTI

RESA TONN. 250 Euro 8,96 A TON.
AMMASSO Euro 1,04 A TON.
RICARICA Euro 1,04 A TON.

COILS:
IMBARCO E/O SBARCO VETTA 5 UOMINI + 1 VERRICELLAIO

RESA TONN. 350 Euro 4,82 A TON.
AMMASSO Euro 1,46 A TON.
RICARICA Euro 1,46 A TON.

SALE IN SACCHETTI DA KG. 25/50:
IMBARCO E/O SBARCO CON UN CARRELLO ELEVATORE
VETTA 9 UOMINI + 1 VERRICELLAIO + 1 CARRELLISTA

RESA TONN. 200 Euro 11,72 A TON.

TONNO IN FRIGO:
DISISTIVAGGIO E/O STIVAGGIO VETTA 7 UOMINI + 1 VERRICELLAIO

RESA TONN. 58 Euro 32,57 A TON.

MATTARELLAGGIO

VETTA 3 UOMINI

RESA TONN. 58 Euro 10,95 A TON.

MERCE VARIA :

(maneggio fusti-scatole- sacchi di cipolle o/e lumache ecc….)

Euro 29,22 A TON.

LAMIERA IN BALLE:
IMBARCO E/O SBARCO VETTA 5 UOMINI + 1 VERRICELLAIO

RESA TONN. 250 Euro 7,28 A TON.
AMMASSO Euro 2,67 A TON.
RICARICA Euro 2,67 A TON.

BLOCCHI DI MARMO:
IMBARCO E/O SBARCO CON UN CARRELLO ELEVATORE
VETTA 7 UOMINI + 1 VERRICELLAIO + 1 CARRELLISTA

RESA TONN. 350 Euro 6,88 A TON.
AMMASSO Euro 2,14 A TON.
RICARICA Euro 2,14 A TON.

FERRO IN LEGACCI :
IMBARCO E/O SBARCO VETTA 5 UOMINI + 1 VERRICELLAIO

RESA TONN. 250 Euro 7,28 A TON.
AMMASSO Euro 1,70 A TON.
RICARICA Euro 1,70 A TON.

MERCE PALETTIZZATA:
IMBARCO E/O SBARCO CON DUE CARRELLI ELEVATORI
VETTA 5 UOMINI + 1 VERRICELLAIO + 2 CARRELLISTI

RESA TONN. 200 Euro 10,47 A TON.
AMMASSO Euro 2,02 A TON.
RICARICA Euro 2,02 A TON.

MERCE ALLA RINFUSA: ( Sale- Minerale- Pietrisco- Cereali ecc…..)
IMBARCO E/O SBARCO VETTA 5 UOMINI

RESA TONN. 350 Euro 4,82 A TON.
IMPIEGO BENNA Euro 2,14 A TON.

MERCI VARIE:
IMBARCO E/O SBARCO VETTA 5 UOMINI + 1 VERRICELLAIO

RESA TONN. 350 Euro 4,82 A TON.
IMPIEGO BENNA Euro 2,14 A TON.

CONTAINERS:
IMBARCO E/O SBARCO VETTA 6 UOMINI

Euro 43,52 A CONTENITORE
AMMASSO Euro 10,71 A CONTENITORE
RICARICA Euro 10,71 A CONTENITORE

AUTO NUOVE A POLIZZA:
IMBARCO E/O SBARCO VETTA 4 UOMINI

Euro 13,85 AD AUTO
TRASPORTO IN DEPOSITO Euro 13,85 AD AUTO

SALE IN PEDANE O SACCONI:
IMBARCO E/O SBARCO CON UN CARRELLO ELEVATORE
VETTA 5 UOMINI + 1 VERRICELLAIO + 1 CARRELLISTA

RESA TONN. 200 Euro 11,26 A TON.

TORRI EOLICHE:
IMBARCO E/O SBARCO VETTA 5 UOMINI + 1 VERRICELLAIO

RESA TONN. 200 Euro 16,06 A TON. TIPO A
RESA TONN. 200 Euro 21,42 A TON. TIPO B

IMPIEGO RALLA E CARRELLI ELEVATORI:

SENZA CONDUCENTE AD ORA O FRAZIONE DI ORA EURO 44,21
CON CONDUCENTE AD ORA O FRAZIONE DI ORA €. 62,99
PER IMPIEGHI INFERIORI ALLE TRE ORE (ESCLUSI LAVORI A FINIRE) SENZA CONDUCENTE €. 90,26
CON CONDUCENTE €. 180,51

COMPENSO GIORNALIERO PER L’APPRONTAMENTO E SPOSTAMENTO

TRATTORE PORTUALE E CARRELLI EURO 11,27

TARIFFE, CON DECORRENZA 01.01.2019, PER RIZZAGGIO E DERIZZAGGIO DI AUTOMEZZI PESANTI, COMMERCIALI, AUTO A SEGUITO PASSEGGERI SU NAVI TRAGHETTO E RO/RO

PER LE EGADI E VICEVERSA:

AUTOMEZZI PESANTI FINO A MT. 12 (CAMIONS, ARTICOLATI, SEMIRIMORCHI, ETC.) €. 19.68
AUTOMEZZI PESANTI SUPERIORI A MT. 12 €. 29,51
AUTOMEZZI COMMERCIALI (FURGONI, MOTOAPE, ETC) €. 12,29

PER PANTELLERIA :

AUTOMEZZI PESANTI FINO A MT. 12 (CAMIONS, ARTICOLATI, SEMIRIMORCHI, ETC. ) €. 23,37
AUTOMEZZI PESANTI SUPERIORI A MT. 12 €. 35,20
AUTOMEZZI COMMERCIALI (FURGONI, MOTOAPE, ETC) €. 16,60

PER TUTTE LE ALTRE LINEE :

AUTOMEZZI PESANTI (CAMIONS ARTICOLATI, SEMIRIMORCHI FURGONI ETC.) €. 28,47
AUTOMEZZI PESANTI (CON IMPIEGO RALLA) €. 35,34
AUTO E MOTO A SEGUITO PASSEGGERI €. 2,81

IMPIEGO RALLE CON CONDUCENTE ED APPRODO :

(sbarco o imbarco) EURO 180,51

SU DETTE NAVI TRAGHETTO LE VETTE SARANNO COSI’ ARTICOLATE:

DA 0 A 100 MT. LIN. 4 UOMINI PIU’ 1 RALLA
DA 100 A 200 MT. LIN. 5 UOMINI PIU’ 1 RALLA
DA 200 A 300 MT. LIN. 6 UOMINI PIU’ 2 RALLE
DA 300 A 400 MT. LIN. 7 UOMINI PIU’ 2 RALLE
DA 400 A 500 MT. LIN. 8 UOMINI PIU’ 4 RALLE
DA 500 MT. ED OLTRE 10 UOMINI PIU’ 5 RALLE

TARIFFE, CON DECORRENZA 01.01.2019, PER SERVIZIO PORTABAGAGLI SU NAVI PASSEGGERI.

Tariffe applicate per operazione di servizio portabagagli tariffa unica, di 4,20 euro a passeggero.

Minimo tariffario da garantire all’Impresa per operazione sbarco/imbarco bagagli  420,00 euro
Per operazioni che si svolgeranno nei giorni di domenica e/o festivi le tariffe saranno del 20% in più.

Il servizio verrà cosi gestito:
n. 1 Furgone per trasportare i bagagli dalla stazione marittima /sotto bordo e viceversa;
n. 2 operai dell’impresa per organizzare il servizio.

Norme di lavoro

1 – LAVORO DISAGIATO: QUANDO, IN PRESENZA DI PARTICOLARI SITUAZIONI OPERATIVE IL LAVORO SI PRESENTA DI DISAGEVOLE ESEGUIBILITA’ CON I NORMALI PROCEDIMENTI APPLICATIVI, E’ NECESSITA L’INTERVENTO DI PARTICOLARI MEZZI E MAGGIOR NUMERO DI UOMINI PREVISTO NELLA RELATIVA VOCE TARIFFARIA.. IN TAL CASO SARA’ FATTURATO UNA MAGGIORAZIONE DEL 40% SULLA RELATIVA VOCE TARIFFARIA.

2 – MANCATA RESA: QUANDO, NELLE NORMALI CONDIZIONI DI LAVORO, PER CAUSE NON IMPUTABILI ALLE MAESTRANZE PORTUALI, NON SI REALIZZI LA RESA. IN QUESTO CASO, SARA FATTURATA A PARTE LA DIFFERENZA TRA QUANTO REALIZZATO E RESA INDICATA NELLA RELATIVA VOCE TARIFFARIA.

3 – INGAGGIO SENZA IMPIEGO: PER L’INGAGGIO SENZA IMPIEGO VENGONO ADDEBBITATE 3 ORE SULLA BASE DELLE TARIFFE DI UOMINI E MEZZI IMPIEGATI A GIORNATA.

4 – ORARIO DI LAVORO : PER ORARIO NORMALE DI LAVORO SI INTENDE QUELLO CORRENTE DALLE ORE 08.00 ALLE ORE 12.00 E DALLE ORE 13.00 ALLE ORE 17.00.N NEI GIORNI COMPRESI TRA IL LUNEDI ED IL VENERDI. PER LA GIORNATA DI SABATO .QUALORA LA RICHIESTA DELLE MAESTRANZE PORTUALI SIA AVANZATA ENTRO LE ORE 17.00 DEL PRECEDENTE VENERDI , L’ORARIO SARA DALLE ORE 08.00ALLE ORE 14.30.

5 – LAVORO STRAORDINARIO : PER LAVORO STRAORDINARIO DIURNO SI INTENDE QUELLO CHE SI SVOLGE DALLE ORE 17.01 ALLE ORE 22.00 E DALLE ORE 06.01 ALLE ORE 08.00. PER LAVORO STRAORDINARIO NOTTURNO SI INTENDE QUELLO CHE SI SVOLGE DALLE ORE 22.01 ALLE ORE 06.00. PER LAVORO FESTIVO SI INTENDE QUELLO CHE SI SVOLGE NELLE DOMENICHE E NELLE GIORNATE RICONOSCIUTE FESTIVE A TUTTI GLI EFFETTI CIVILI DALLA LEGGE DELLO STATO.

6 – COMPENSI PER LAVORO STRAORDINARIO : IL LAVORO, ESEGUITO OLTRE L’ORARIO NORMALE DI LAVORO E’ RETRIBUITO COME SEGUE.

– LAVORO STRAORDINARIO DIURNO MAGGIORAZIONE DEL 25% SULLA TARIFFA;

– LAVORO STRAORDINARIO NOTTURNO MAGGIORAZIONE DEL 75% SULLA TARIFFA;

– LAVORO FESTIVO DIURNO MAGGIORAZIONE DEL 50% SULLA TARIFFA;

– LAVORO STRAORDINARIO FESTIVO DIURNO MAGGIORAZIONE DEL 70% SULLA TARIFFA;

– LAVORO STRAORDINARIO FESTIVO NOTTURNO MAGGIORAZIONE DEL 100% SULLA TARIFFA;

7 – RICHIESTE DI LAVORO: LE RICHIESTE DI LAVORO ANCHE IN GIORNI FESTIVI DEVONO ESSER EFFETTUATE ENTRO LE ORE 17.00 DEL GIORNO LAVORATIVO PRECEDENTE ALL’IMPIEGO E DA LUNEDI A VENERDI . LE RICHIESTE DI LAVORO STRAORDINARIO IN GENERE , SI TRATTI DI NATANTE A FINIRE O MENO , DOVRANNO ESSERE AVANZATE ENTRO LE ORE 12.00 DI OGNI GIORNO FERIALE.